Le FinalitÓ.

Pazienti

Il 12 dicembre 2008, AIOT ha iniziato un rapporto di informazione e comunicazione oltre che con la comunità scientifica oncologica italiana anche con i pazienti e i loro familiari.

Se la specificità delle conoscenze specialistiche sulla oncologia toracica ci ha spinto un anno fa a partire con un progetto formativo indirizzato agli oncologi e alle altre figure professionali interessate alla gestione del paziente affetto da una neoplasia polmonare, la stessa specificità ci spinge oggi a offrire direttamente ai nostri pazienti un servizio di informazione mirato alla conoscenza esclusiva di temi e problematiche connesse alla oncologia toracica.

Abbiamo quindi pensato di inaugurare AIOTown, una sorta di luogo ideale dove il paziente possa vivere il proprio percorso, sostenuto dalla conoscenza sugli aspetti principali della sua malattia, realizzata attraverso la lettura di semplici schede informative.

Le schede informative riguardano tutto il percorso che la persona, improvvisamente divenuta “un paziente”, deve compiere con l’obiettivo di contrastare la sua malattia. Questo percorso, non sempre lineare e facile da comprendere nella organizzazione pratica sanitaria regionale, va dalla percezione del sintomo di allarme fino alle cure palliative, passando attraverso la diagnosi e le cure attive contro la malattia, in un mondo di conoscenze scientifiche in continuo aggiornamento. Tutto questo percorso è sintetizzato in forma semplice in AIOTown.

La grafica del percorso del paziente è volutamente leggera e fumettistica per cercare di smitizzare la complessità dei momenti che il paziente e i suoi familiari si trovano a dovere affrontare.

Le schede grafiche sono state realizzate in formato pdf per essere scaricabili e consultabili in ogni momento indipendentemente dall’accesso internet al sito-web.

Peculiare e unica in Italia fino a ora, la possibilità che abbiamo fornito ai pazienti di avere informazioni aggiornate mensilmente sulle nuove molecole in sperimentazione per i tumori polmonari, sugli studi clinici in atto e sui Centri nazionali dove le singole sperimentazioni vengono condotte. Un servizio importante nel momento in cui l’offerta terapeutica “standard” si esaurisce e si vuole invece continuare a combattere la malattia con altri trattamenti farmacologici anche sperimentali.

Fondamentale sarà il rapporto che si creerà in AIOTown fra i suoi ideatori e i suoi frequentatori, rapporto che desideriamo fare crescere e sviluppare attraverso i vostri contributi sul nostro indirizzo di posta:

oncologiatoracica@yahoo.it

Diventa socio AIOT, entra e compila il form di registrazione.
alt text